Guanti per un giorno speciale

Febbraio 23, 2010 on 10:43 pm | In Uncinetto |

Una persona mi ha contattato cercando le spiegazioni di un paio di guanti ad uncinetto che ha visto nella mia galleria di Picasa. Ho deciso quindi di pubblicare la spiegazione per confezionarli.  Di seguito una serie di fotografie dei particolari:

guanto_dorso.jpg

I guanti devono andare bene alla persona che li porta, quindi non credo sia possibile dare una spiegazione precisa. Proverò a dare indicazioni sperando che siano sufficienti. Penso che proverò anche a confezionarne un paio… Mi sono stati regalati, non li ho fatti io.
Il filo usato è molto sottile, sembra il vecchio refe. Proverò a confezionarli usando un filo sottile ma un po’ piu’ robusto. Dopo una prova ho optato per il filo n° 40 e unicinetto sottile (12).

guanto_palmo.jpg

La lavorazione consiste in una rete di catenelle e punti alti.

guanto_dita.jpg

Si comincia dalla punta di un dito facendo qualche catenella e chiudendo in cerchio. Si lavora nel cerchio una decina di maglie alte (la prima immagino che consista in 2 o 3 catenelle), inframmezzate da 2 catenelle.  Per il pollice metterei 11 maglie alte, dato che il dito è più grosso.  Chiudere sempre il giro con una maglia bassissima e ricominciare con le solite 2 o 3 catenelle al posto della prima maglia alta.

guanto_pollice.jpg

Questo è  il pollice,  lavorare la rete per 14 giri (ma secondo me occorre lavorare sulla misura del pollice della mano che vestirà il guanto). Le altre dita sono costituite da 10 maglie alte e 15 giri, il mignolo 12 giri. Finite le 4 dita raccoglierle tutte lavorando in tondo e su quello che sarà il dorso lavorare il motivo decorativo facendo 3 maglie alte, una catenella, 3 maglie alte per 3 volte tra il medio e l’anulare; questo va fatto un giro sì e uno no per 9 volte (considerare la lunghezza della mano e decidere di conseguenza).
Più o meno all’altezza del terzo ventaglietto inserire anche il pollice lavorato a parte. Riprendere a lavorare la rete con il motivo (solo sul dorso). Lavorare su tutto il guanto per altri 11 giri circa, sempre tendo conto della forma della mano. Esattamente sulla linea del polso lavorare in ogni “ponticello” di catenelle 3 maglie basse che ospiteranno alla fine un elastico sottile. Riprendere la rete e i ventaglietti cercando negli ultimi giri di allargarsi aumentando il numero delle catenelle (da 2 a 3). Lavorare 7 o 8 giri  (4 ventaglietti, ma penso si possa anche fare un paio di giri e un ventaglietto in più.

guanto_base_dita.jpg

PROVA

Ho usato il filo n° 40 e un uncinetto molto sottile (12)

inizio_dito_indice.JPG

inizio_dito.JPG


2 commenti »

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

  1. ciao pasqua si capisce molto bene e come dicevo altra volta non sono molto complicati dovrei farcela…grazie di cuore a presto
    mihaela

    Commento di mihaela — 24 Febbraio 2010 #

  2. que belo!!!

    Commento di maria — 23 Aprile 2013 #

Lascia un tuo commento

XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <code> <em> <i> <strike> <strong>