Archivio della Categoria 'Astro-Saturno'

La congiunzione Giove - Saturno di Natale 2020

Giovedì 24 Dicembre 2020

24 dicembre scatto dopo la congiunzione che si è verificata il 21 dicembre

dopo_cong_24dic_rid.jpg

20 dicembre Immagine scattata il giorno prima della congiunzione

cong-20dic2020.jpg

15 dicembre

cielo_livorno_15dic2020.jpg

13 dicembre Questa immagine è stata scattata col cielo ancora chiaro al passaggio di un aereo.

giove_saturno_aereo_pic.jpg

In questa immagine si vedono anche alcune lune di Giove.

giov-sat13-12dic2020.jpg
La sera del 21 dicembre si è verificato un evento imperdibile. I due pianeti erano così vicini da poter essere osservati insieme nel campo di un telescopio. La loro distanza angolare era di appena 6’, ovvero 1/10 di grado. Per avere un termine di paragone, si tratta di 1/5 del diametro della Luna Piena. Naturalmente la vicinanza tra i due oggetti è solo un effetto prospettico: Saturno è molto più lontano dalla Terra rispetto a Giove. Mentre si verificava la congiunzione la distanza di Giove era di circa 886.400.000 km., mentre quella di Saturno era di circa 1.619.600.000 km.
La congiunzione tra i due pianeti giganti del sistema solare è già di per sé un evento raro, che accade ogni 20 anni. Ma una congiunzione così stretta è davvero un evento eccezionale, che non accadeva da quasi 400 anni!

Saturno Luna e Marte

Domenica 31 Agosto 2014

Sopra la Luna Saturno e sotto a sinistra, Marte.

marte-saturno-luna1.jpg

La stellina a destra in basso è Zubenelgenubi (la chela del sud - dello Scorpione) ora Alfa Librae  (Bilancia).

marte-saturno-luna.jpg

Un Saturno piccolo piccolo

Domenica 24 Luglio 2011
saturno-piccolo-210611-h2352a.jpg

Saturno ha di nuovo gli anelli! 7 aprile 2010

Mercoledì 7 Aprile 2010

saturno.jpg

By Nero

Continuando a osservare gli anelli di Saturno

Martedì 26 Maggio 2009

Come in precedenza ricordato la posizione della Terra nei confronti del pianeta Saturno fa sì che periodicamente gli anelli si vedano di taglio, riducendosi a una linea sottile, come si potevano vedere alla fine dell’anno scorso. In questi primi mesi del 2009 si mostrano di nuovo leggermente aperti come nell’immagine che seguirà. Si chiuderanno poi di nuovo finchè nei primi giorni di settembre si ridurranno fin quasi a scomparire. Saturno sarà in congiunzione col Sole e quando sarà di nuovo visibile riprenderà nel corso dei mesi a seguire l’aspetto consueto.

Ecco l’ultima immagine del 24 maggio 2009 Fotografia di Nero.

sat-4p.jpg